Immagini vettoriali e bitmap

IL VETTORIALE

Le immagini digitali vengono classificate in due categorie: Vettoriali e Bitmap (o Raster).  Le immagini vettoriali sono basate su linee, forme e colori generate tramite formule matematiche attraverso le quali possono essere ingrandite a piacimento senza mai perdere la qualità del dettaglio. I file vettoriali sono più adatti per le realizzazioni di illustrazioni, marchi e logotipi, poichè tali file saranno successivamente stampati su formati di grandi dimensioni.

IL BITMAP

Le immagini bitmap non si basano su formule matematiche ma ogni immagine viene mappata all’interno di una griglia la cui grandezza dipenderà dalla risoluzione dell’immagine. Per esempio, un immagine bitmap di 1cm x 1cm con una risoluzione di 600 punti per cm sarà definita da una griglia di 600 x 600 pixels (360000 pixels) dove ogni pixel avrà un suo specifico valore di colore. Le immagini raster richiederanno pertanto un spazio maggiore per il salvataggio dati sul disco al contrario delle immagini vettoriali.